Il Registro Nazionale Aiuti offre, agli utenti registrati, servizi di notifica accessori per agevolare le Amministrazioni negli adempimenti di verifica e di registrazione di cui al Regolamento che disciplina il funzionamento del Registro. 
 
  • Esito della richiesta di registrazione o di variazione di un aiuto
    Il servizio prevede l’invio di una notifica, via mail, che comunica all'utente che la richiesta di registrazione o di variazione dell'aiuto è stata processata dal Registro e che l'esito della stessa è disponibile nel sistema. Il servizio di notifica viene attivato su richiesta dell’utente in fase di registrazione dell’aiuto stesso, selezionando il campo “Richiesta notifica email al termine dell'elaborazione richiesta” 

     
  • Avviso di convalida di un aiuto o di una variazione in scadenza
    Il servizio prevede l’invio di un messaggio via mail che avvisa gli utenti scrittori, appartenenti all’ufficio gestore del COR/COVAR in prossimità della scadenza, di provvedere alla conferma dello stesso entro la data di scadenza del termine indicato. 

     
  • Avviso di superamento del massimale previsto dalla sezione 3.1 – Aiuti di importo limitato del “Quadro temporaneo per gli aiuti di Stato” che disciplina le misure di aiuto di Stato di cui gli Stati membri dispongono per sostenere l’economia nell’attuale emergenza del COVID-19” introdotto dalla Commissione europea il 19 marzo 2020 e successive modifiche.
    Il “Quadro temporaneo per gli aiuti di Stato” introdotto dalla Commissione Europea disciplina le misure di aiuto di Stato di cui gli Stati membri dispongono per sostenere l’economia nell’attuale emergenza del COVID-19.
    Con riferimento alle misure di aiuto di cui alla sezione 3.1 – Aiuti di importo limitato del Quadro Temporaneo è previsto che il valore nominale totale degli aiuti concessi rimanga al di sotto del massimale di 800.000 EUR per impresa.Il registro mette a disposizione un servizio che, in caso di superamento dell’importo del massimale, previsto dalla citata sezione, di un aiuto prenotato da un Amministrazione provvede all’invio  di una segnalazione via mail agli utenti appartenenti all’ufficio gestore del COR in questione. Tale segnalazione è trasmessa il giorno successivo alla prenotazione dell’aiuto.

     
  • Mancata registrazione degli aiuti nel Transparency Award Module (TAM) 
    Gli orientamenti e i regolamenti comunitari in materia di aiuti di Stato prevedono l’obbligo secondo cui le informazioni sintetiche sugli aiuti superiori a 500.000 €, concessi a partire dal 1 luglio 2016, devono essere rese pubbliche. Anche al fine di garantire questo obbligo, la Commissione Europea ha reso disponibile un Sistema informativo (TAM – Transparency Award Module) per l’acquisizione e la pubblicazione degli aiuti di Stato oggetto del citato adempimento.
     Il Registro Nazionale degli Aiuti pubblica periodicamente e comunque entro 6 mesi dalla data di concessione, sul TAM, gli aiuti di Stato che sono registrati in RNA e che superano la soglia dei 500.000 €.    Nel caso in cui un aiuto di Stato concesso e registrato in RNA non risulti conforme alle informazioni della misura come registrata presso il sistema comunitario SANI, le stesse non possono essere trasmesse per la pubblicazione sul sistema TAM. Il Registro provvede alla segnalazione dell’incongruenza all’Autorità Responsabile o Soggetto Concedente a seconda della tipologia della problematica riscontrata.

     
  • Coerenza delle Misure RNA con le misure notificate sul sistema SANI (State Aid Notification Interactive)
    Le misure registrate sul Registro Nazionale Aiuti devono essere conformi a quanto comunicato o notificato sul Sistema State Aid Notification Interactive (SANI) e disponibile al link http://ec.europa.eu/competition/elojade/isef/index.cfm. Il supporto tecnico del Registro periodicamente effettua dei controlli di qualità al fine di assicurare la coerenza delle informazioni tra i due sistemi e provvede, in caso di incoerenza, a segnalarlo all’Autorità responsabile della misura agevolativa, con particolare attenzione al codice CE registrato presso il SANI e alle misure notificate sul Temporary Framework.