Logo Fondo Sociale Europeo
Logo Agenzia Coesione Territoriale
Logo PON Governance e Capacita Istituzionale
Logo MiSE DGAI

Il Registro Nazionale degli Aiuti di Stato è il sistema adottato dall'Italia per rafforzare, rendere trasparenti ed efficaci i controlli amministrativi necessari per concedere agevolazioni nella forma di Aiuti di Stato o aiuti in «de minimis». Prima di una concessione il Registro evidenzia le agevolazioni già concesse al soggetto richiedente, intercettando casi di superamento dei massimali o di cumulo con agevolazioni già concesse. Il Registro dispone di un'ampia sezione trasparenza con tutte le misure di aiuto, gli aiuti individuali concessi e la cosiddetta lista Deggendorf, elenco dei soggetti che non possono ricevere erogazioni per aiuti finché non hanno restituito un aiuto illegittimamente ricevuto. Il Registro è finanziato con le risorse del Programma Operativo Nazionale Governance 2014-20. E' utilizzato da tutti i soggetti, Pubblici o Privati, che dispongono agevolazioni a soggetti economici.

 

Obiettivi, destinatari e contesto: 

Tutti i soggetti pubblici e privati che gestiscono risorse di natura pubblica destinate ad agevolazioni e incentivi alle imprese nella forma di aiuti in de minimis o di Aiuti di Stato, come da regolamenti comunitari. Rientrano tra i soggetti gestori di aiuti le Amministrazioni centrali e periferiche dello stato nonché gli istituti ed agenzie nazionali e periferici, le camere di commercio ed in generale i soggetti pubblici e privati che operano con risorse pubbliche la cui finalizzazione come incentivi o agevolazioni alle imprese è regolata dalle norma in materia di Aiuti di stato e in de minimis. Potenzialmente diverse migliaia di soggetti.

Dal 12 agosto 2017 è operativo il Registro nazionale degli Aiuti di Stato. Il 28 luglio sono stati infatti pubblicati il regolamento 31 maggio 2017 che disciplina il funzionamento del Registro Nazionale degli Aiuti di Stato e il decreto direttoriale 28 luglio 2017 che fornisce le specifiche tecniche per l’ utilizzo del sistema.

Primo strumento informatizzato attivato da un Paese membro per il controllo e la pubblicità degli aiuti di Stato, Il Registro permette di verificare che le agevolazioni pubbliche siano concesse nel rispetto delle disposizioni previste dalla normativa comunitaria, specie al fine di evitare il cumulo dei benefici e, nel caso degli aiuti de minimis, il superamento del massimale di aiuto concedibile imposto dall’Unione europea.