24 NOVEMBRE 2020
Registrare una Misura che proroga o modifica una Misura di aiuto esistente e registrata. 
Introdotta una nuova funzionalità per la registrazione semplice e guidata di una Misura che proroga o modifica una Misura di aiuto già esistente e registrata su RNA.
E’ possibile registrare una Misura che proroga o modifica una Misura di aiuto esistente e registrata utilizzando la funzione “Interventi sulla versione corrente ⇒ Crea nuova Versione” presente nella schermata di dettaglio della Misura oggetto di modifica.  
La nuova versione della Misura registrata assume un nuovo CAR e, nel caso di regime esentato o notificato, un nuovo codice CE. E’ collegata alla prima Misura registrata che assume il ruolo di Misura Master e di CAR Master.    
Gli aiuti registrati tramite il portale o tramite cooperazione applicativa sono registrati sempre sull’ultima versione della Misura in modo trasparente per l’utente che non deve compiere ulteriori operazioni nel Registro.
Per ulteriori dettagli consultare il paragrafo 3.2 dell’Allegato 2 della Guida disponibile nell’area riservata del Registro.
 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
24 NOVEMBRE 2020
GUIDA TECNICA RNA
Le guida all’utilizzo del Registro Nazionale Aiuti è stata aggiornata in considerazione delle modifiche apportate al Registro in attuazione del DL 19 maggio 2020 n.34.
In particolare sono stati introdotti gli allegati:
Allegato 2.1 Misure adottate nel campo di applicazione del regime-quadro di cui al DL 19 maggio 2020, n.34
Allegato 2.2 Misure di Aiuto adottate ai sensi del «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato COVID-19.
La  Guida e i relativi allegati sono disponibili nella sezione "Supporto Documentale" accessibile dalla home riservata del Registro.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12 NOVEMBRE 2020
Previsti interventi di manutenzione straordinaria in ambiente di esercizio e di collaudo. Nelle fasce orarie indicate è possibile che tutti i servizi web e web services siano indisponibili. Di seguito il calendario degli interventi:
  • Mercoledì 25/11/2020 dalle ore 21:00 alle ore 8:00 del 26/11/2020.    
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
27 OTTOBRE 2020
Evoluzione del sistema dei servizi in cooperazione applicativa forniti dal Registro - Introduzione delle utenze WS multi-ufficio
E’ possibile utilizzare la stessa utenza web service per più uffici gestori e diversi Soggetti concedenti.
A tal fine sono stati modificati i seguenti servizi:
  • RichiediVisuraAiuti
  • RichiediVisuraDeminimis
  • RichiediVisuraDeggendorf
  • RecuperaIdRichiesta
  • RicercaAiuto
  • InserisciDeggendorf
  • EliminaDeggendorf
I servizi modificati sono descritti nel documento “Modifica ai Sevizi MULTIUFFICIO”. Le modifiche intervengono solo nel caso di utilizzo dell’utenza per più di un ufficio. Nel caso di utenza mono-ufficio le modifiche introdotte non hanno impatti.
La modifica è operativa in ambiente di esercizio dal 10 novembre p.v. La modifica è già operativa in ambiente di collaudo. Si consiglia di verificare la funzionalità dei servizi in ambiente di collaudo. In caso di problemi si prega di scrivere a rna.supporto@mise.gov.it.
Per Associare un’utenza WS ad un altro ufficio è necessario compilare il modulo “Abilitazione–UtenzaWS–MULTIUFFICIO” e inviarlo secondo le modalità indicate all’interno del modulo.
Tutti i documenti sono disponibili nella sezione Supporto Documentale dell'Area Riservata del Registro.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
22 OTTOBRE 2020
Pubblicato nella sezione servizi, l’elenco dei servizi di notifica realizzati per agevolare le Amministrazioni negli adempimenti di verifica e di registrazione di cui al Regolamento che disciplina il funzionamento del Registro.
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
9 OTTOBRE 2020
Con decisione della CE SA.58547 dello scorso 11 settembre, la Commissione europea ha approvato la modifica al regime-quadro nazionale sugli aiuti di Stato – COVID 19 (Artt. 54 - 61 del DL Rilancio) autorizzato con Decisione della Commissione del 21.05.2020 e identificato con Codice CE SA.57021.
Il Dipartimento delle politiche europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha provveduto a registrare la misura che recepisce le modifiche al Regime identificandola con CAR 15880.
La nuova versione della misura e tutte le misure attuative riportano come “CAR Master” il codice 13008, il CAR della prima versione della misura registrata.

 
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
15 LUGLIO 2020
Impostati nuovi parametri per i servizi di richiesta delle visure. Per maggiori dettagli sui livelli di servizio disponibili consultare il file "RNAElencoServiziDisponibili" nella sezione “Supporto documentale” dell’area riservata del Registro. I nuovi parametri sono attivati in ambiente di esercizio dal 28 luglio 2020.
In caso di particolari necessità scrivere a rna.supporto@mise.gov.it.  
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
07 LUGLIO 2020
Previsti interventi di manutenzione straordinaria in ambiente di esercizio e di collaudo con il seguente calendario:
- 22/07/2020 dalle ore 21:00 alle ore 8:00 del 23/07/2020
Nelle date e nelle fasce orarie indicate è possibile che i servizi web services e i servizi web, limitatamente alle sezioni Aiuti e Visure, possano essere indisponibili.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
19 GIUGNO 2020
DL Rilancio - Adeguamento e modiche al registro nazionale aiuti di Stato
In ottemperanza all’art.64, comma 1, del DL 19 maggio 2020, n.34 (DL Rilancio), il Registro Nazionale degli Aiuti è stato adeguato alle disposizioni introdotte dalla Comunicazione della Commissione europea C(2020) 1863 final - "Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell’attuale emergenza del COVID-19" e successive modifiche e integrazioni.
Le modifiche sono descritte in dettaglio nel documento “Adeguamenti del Registro Nazionale degli Aiuti al Temporary Framework
 
Ai sensi dell’art.64, comma 2, del DL 19 maggio 2020, n.34 (DL Rilancio), il Registro Nazionale degli Aiuti è stato adeguato per consentire al Dipartimento delle politiche europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri la registrazione del regime-quadro nazionale sugli aiuti di Stato – COVID 19 (Artt. 54 - 61 del DL Rilancio) che è identificato nel Registro con il codice CAR 13008. Le modifiche sono descritte in dettaglio nel documento “Adeguamenti del Registro Nazionale degli Aiuti al Regime Quadro
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
12 GIUGNO 2020
Ripristinata la funzionalità di registrazione dell’aiuto semplificato.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
08 GIUGNO 2020
Registrato con CAR 13008 il regime-quadro nazionale sugli aiuti di Stato – COVID 19 (Artt. 54 - 61 del DL Rilancio).
Il Dipartimento delle politiche europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha registrato nel Registro Nazionale degli Aiuti di Stato il regime quadro adottato con il DL 19 maggio 2020, n.34  (DL Rilancio) artt. da 53 a 64. 
Ai sensi dell’art. 63 comma 2 del DL Rilancio, la registrazione nel Registro Nazionale Aiuti di ciascuna misura di aiuto adottata nel campo di applicazione del regime-quadro è operata dagli enti competenti e deve essere identificata attraverso l’indicazione del CAR 13008 acquisito dal Dipartimento delle politiche europee come previsto dall’articolo 8 del decreto 31 maggio 2017, n. 115.
Per registrare nel Registro Nazionale Aiuti le misure di aiuto adottate a valere sul regime-quadro, gli enti procedono secondo le modalità indicate nella Guida alla registrazione delle Misure Attuative.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
27 MAGGIO 2020
Con la Comunicazione 2020/C 164/03 dell'8 maggio la Commissione Europea ha apportato un ulteriore emendamento al “Quadro temporaneo per gli aiuti di Stato” in particolare è stata inserita la sezione 3.11 Misure di ricapitalizzazione, per effetto di ciò l’elenco dei Regolamenti previsti nel Registro è stato nuovamente integrato.
Nell'area riservata del Registro è pubblicata, per le registrazioni effettuate in cooperazione applicativa,  la nuova versione delle tabelle tipologiche. 
Le modifiche apportate riguardano i regolamenti e gli obiettivi come descritte nella scheda “Modifiche” dello stesso file. 
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
11 MAGGIO 2020
Nell’area riservata del Registro dedicata agli Aiuti, è stata introdotta una procedura “Semplificata” di registrazione di un Aiuto individuale.
La procedura, più agile e veloce, è applicabile esclusivamente in caso di registrazione di un aiuto con una sola componente e un solo strumento di aiuto, il cui beneficiario sia iscritto al Registro Imprese.
La nuova funzionalità è caratterizzata da un’unica schermata che riepiloga tutte le sezioni (Beneficiario, Impresa unica, Progetto etc) e prevede la convalida diretta della registrazione senza salvataggio in stato di "bozza". 
 
Infine, sono state apportate modifiche al tracciato dell'inserimento/eliminazione di un soggetto in Deggendorf in cooperazione applicativa e introdotti nuovi codici di errori per il servizio WS ricercaAiuto.
In coerenza sono stati modificati i seguenti documenti:
• 17.RNA - Guida Tecnica - Allegato3 - Registrazione Aiuti  
• 20.RNA - Guida Tecnica - Allegato3.3 - Delega CUP 
• 13.Decreto_Direttoriale_RNA-AllegatoB-Servizi-Interoperabilità - Codifica Errori  
• 12.Decreto_Direttoriale_RNA-AllegatoB-Servizi-Interoperabilità - GestioneDeggendorf XSD  
• 11.Decreto_Direttoriale_RNA-AllegatoB-Servizi-Interoperabilità - GestioneDeggendorf  
 
I documenti aggiornati sono disponibili nella sezione "Supporto Documentale" dell'Area Riservata del Registro.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
17 APRILE 2020
Il 19 marzo 2020 la Commissione ha adottato la comunicazione "Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza del COVID-19" (Comunicazione della Commissione del 19.03.2020 C(2020) 1863 final modificata dalla Comunicazione C(2020) 2215 final). 
 
La comunicazione nota anche come Temporary Framework Covid-19 è suddivisa in distinte Sezioni che disciplinano le specifiche modalità di applicazione.
 
I regimi approvati e gli aiuti concessi in applicazione delle diverse Sezioni indicate nella citata Comunicazione sono registrati nel Registro Nazionale degli Aiuti assegnando il/i Regolamento/i:
TF COVID-19 - Sezione 3.x della Comunicazione della Commissione del 19.03.2020 C(2020) 1863 final e successive modifiche “. 
 
Nell'area riservata del Registro è pubblicata, per le registrazioni effettuate in cooperazione applicativa, la nuova versione delle tabelle tipologiche. Le modifiche apportate riguardano i regolamenti e gli obiettivi e come descritte nella scheda “Modifiche” dello stesso file.
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
18 FEBBRAIO 2020
Il Registro Nazionale Aiuti ha adottato la nuova codifica dei comuni ISTAT aggiornata al 01 gennaio 2020. Le modifiche saranno operative in ambiente di collaudo a partire da mercoledì 1 Aprile 2020, e in produzione a partire da martedì 1 Settembre 2020. Pubblicata, nell’area riservata del Registro, la nuova versione delle tabelle tipologiche.
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
10 DICEMBRE 2019
In caso di richiesta di generazione CUP tramite il Registro, a partire dall’11/12/2019, il campo "Descrizione progetto” verrà utilizzato, in sostituzione del campo “Titolo progetto”, per valorizzare il campo contenente la descrizione dell’intervento.  
In coerenza sono stati modificati i seguenti documenti:
•    ALLEGATO 3 alla GUIDA TECNICA RNA
•    TRACCIATOAIUTO-XLS 
I documenti aggiornati sono disponibili nella sezione di "Supporto Documentale" dell'Area Riservata del Registro.
 
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

6 DICEMBRE 2019
Pubblicato il nuovo file di CODIFICA ERRORI, integrato con il codice di risposta del servizio di registrazione degli aiuti in caso di richieste che non rispettino i livelli di servizio. Per maggiori dettagli sui livelli di servizio disponibili consultare file di codifica errori disponibile nella sezione “Supporto documentale” dell’area riservata del Registro. In caso di particolari necessità scrivere a rna.supporto@mise.gov.it.
 
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
14 NOVEMBRE 2019
Online la nuova versione della Guida alla Delega CUP, relativa alle modalità operative per la richiesta di generazione del Codice Unico di Progetto, in fase di inserimento degli aiuti individuali sul Registro Nazionale Aiuti, da parte dei Soggetti Concedenti. Il documento è disponibile nella sezione Supporto Documentale dell’Area Riservata.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
23 OTTOBRE 2019
Il Registro Nazionale Aiuti ha adottato la nuova codifica dei comuni ISTAT aggiornata al 30 giugno 2019. Pubblicata, nell’area riservata del Registro, la nuova versione delle tabelle tipologiche. Le modifiche sono descritte nella scheda “Modifiche” dello stesso file.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
21 MAGGIO 2019
Disponibili nuove modalità di accesso al Registro attraverso SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CNS (Carta nazionale dei Servizi). 
Per utilizzare le nuove modalità di accesso assicurarsi di essere stati preventivamente abilitati all’accesso dall’Autorità responsabile o dal Soggetto concedente.
Per maggiori dettagli è possibile consultare l’ “Allegato 1" alla Guida disponibile nella sezione “Supporto documentale”  dell’area pubblica e dell’area riservata.
 
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
19 MARZO 2019
Pubblicato il nuovo file di CODIFICA ERRORI, integrato con il codice di risposta del servizio di registrazione degli aiuti in caso di richiesta fuori orario. Si ricorda infatti che dal 15 aprile 2019 l'utilizzo dei servizi web services di registrazione degli aiuti sarà disponibile tutti i giorni, ad esclusione della domenica e dei giorni festivi, dalle ore 7.00 alle ore 23.00.
Il nuovo file è disponibile nella sezione “Supporto documentale” della home page dell’area riservata del Registro.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
24 SETTEMBRE 2018
 
- E' STATO PROROGATO IL TERMINE PER LA Raccolta di contributi e suggerimenti degli Enti e Amministrazioni che utilizzano il Registro, fino al 30 Settembre 2018
 
 
- “POSSIBILI EVOLUZIONI DEL REGISTRO NAZIONALE DEGLI AIUTI (RNA)” 

Il MiSE ha avviato uno studio, finanziato dallo STRUCTURAL REFORM SUPPORT PROGRAMME 2017-2020 della Commissione Europea, per la valutazione di ulteriori servizi a supporto del processo degli aiuti di stato, fra i quali:
•    censimento dei bandi alla pubblicazione;
•    annullo virtuale delle fatture, sostitutivo della timbratura fisica;
•    estensione alla registrazione delle spese rendicontate, a supporto delle valutazioni sul rischio di cumulo e del controllo di ammissibilità della spesa.
Si chiede agli utenti del Registro di formulare osservazioni e suggerimenti sulla possibile realizzazione di nuove funzionalità negli ambiti indicati.
Le comunicazioni potranno essere inviate fino al 30 settembre 2018.
Maggiori informazioni sull’iniziativa alla pagina https://www.rna.gov.it/sites/PortaleRNA/it_IT/evoluzionerna
 
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

3 LUGLIO 2018

Dal 10 luglio 2018 è pienamente operativa l’interoperabilità tra il Registro Nazione degli Aiuti e i Registri SIAN e SIPA dei settori agricoltura e pesca.
All’interno delle visure sono riportati gli aiuti concessi anche nei Registri SIAN e SIPA ed è effettuato il calcolo del concedibile “de minimis”.
 
In relazione al rilascio del COR per gli aiuti de minimis che superano il concedibile, si riporta quanto previsto all’art. 14 del regolamento.
“Qualora la verifica dell'avvenuto superamento dell'importo concedibile sia basata su informazioni rese disponibili al Registro nazionale aiuti attraverso criteri di interoperabilità dai registri SIAN e SIPA ovvero dal Registro delle  imprese tenuto dalle Camere di commercio,  il Registro nazionale aiuti può, comunque, rilasciare il  «Codice Concessione RNA  -  COR»,  previa reiterazione della richiesta del Soggetto concedente che ne assume la piena responsabilità.”

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

11 GIUGNO 2018

- Apportate modifiche all’esito del webservice “DettaglioAiuto” di cui all’allegato B del Regolamento che disciplina il funzionamento del Registro Nazionale Aiuti.

La modifica all’esito consente di disporre, come da specifiche tecniche pubblicate, anche delle informazioni relative allo stato della registrazione della concessione e alla data di ultima registrazione o variazione.

I nuovi file xsd "TracciatoAiuto XSD" e "TracciatoEsiti XSD" (file zip) sono disponibili nella sezione di "Supporto Documentale" dell'Area Riservata del Registro.

Il file xsd TracciatoAiuto XSD contiene anche gli xsd dei file di input dei servizi AnnullaVariazioneConcessioneMassivo e ConfermaVariazioneConcessioneMassivo di cui all’allegato B del Regolamento che disciplina il funzionamento del Registro Nazionale Aiuti.

- Adottata inoltre la nuova codifica dei comuni ISTAT aggiornata al 31 marzo 2018. Pubblicata, nell’area riservata del Registro, la nuova versione delle tabelle tipologiche. Le modifiche sono descritte nella scheda “Modifiche” dello stesso file.

Le modifiche al servizio saranno operative in ambiente di collaudo a partire da martedì 12 giugno, e in ambiente di produzione da martedì 19 giugno.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

16 MARZO 2018 - Apportate modifiche allo schema di dettaglio delle Visure di cui al "Regolamento che disciplina il funzionamento del Registro Nazionale Aiuti" ed alla classificazione “Tipo Soggetto Beneficiario” di cui alle Tabelle Tipologiche del Registro.
Le modifiche saranno operative in ambiente di produzione a partire dal 4 Aprile 2018, mentre sono già operative in ambiente di collaudo.

DETTAGLIO DELLE MODIFICHE:

- Apportate modifiche allo schema di dettaglio delle Visure di cui al "Regolamento che disciplina il funzionamento del Registro Nazionale Aiuti - decreto interministeriale del 31 maggio 2017".
I documenti aggiornati, “Tracciato Visura” e "Tracciato Visura XSD", sono disponibili nella sezione di "Supporto Documentale" dell'Area Riservata del Registro.
Le modifiche sono descritte nella scheda “Modifiche” del file xls “Tracciato Visura” e  saranno operative in ambiente di produzione a partire dal 4 Aprile 2018, mentre sono già operative in ambiente di collaudo.

- Pubblicata nella sezione di "Supporto Documentale" dell'Area Riservata del Registro una nuova versione della classificazione “Tipo Soggetto Beneficiario” di cui alle Tabelle Tipologiche del Registro
Le modifiche sono descritte nella scheda “Modifiche” dello stesso file  e  saranno operative in ambiente di produzione a partire dal 4 Aprile 2018, mentre sono già operative in ambiente di collaudo.
La modifica prevede la distinzione, non più aggregata, fra "Soggetto da iscrivere al Registro Imprese" e "Soggetto non iscrivibile al Registro Imprese".

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 
Completamente rinnovata la sezione delle FAQ, a chiarificazione degli aspetti più significativi sul funzionamento del Registro. Data di pubblicazione: 16 febbraio 2018.
 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il Registro Nazionale Aiuti ha adottato la nuova codifica dei comuni ISTAT aggiornata al 1 gennaio 2018. Pubblicata, nell’area riservata del Registro, la nuova versione delle tabelle tipologiche. Le modifiche sono descritte nella scheda “Modifiche” dello stesso file.
 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 
In data 28 luglio 2017 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto interministeriale del 31 maggio 2017 che disciplina il funzionamento del Registro Nazionale degli Aiuti di Stato.

La data di avvio del Registro è fissata al 12 agosto 2017, decorsi 15 giorni dalla data di pubblicazione del Regolamento.

La versione precedente del Registro, la BDA reingegnerizzata, resta operativa ai soli fini di consultazione. Saranno trasferiti nel Registro gli aiuti già registrati alla data di pubblicazione del Regolamento.

Per maggiori dettagli consultare la notizia sul sito istituzionale del Ministero dello sviluppo economico.

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

17/07/2017  - Indicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico sul regime da adottare nelle more della pubblicazione del Regolamento attuativo.

Si ricorda che, nelle more dell’avvio del Registro Nazionale Aiuti, è disponibile l’accesso in via riservata all’ambiente di test.

L’ambiente di test dell’RNA è dedicato alle Amministrazioni, già utenti del Registro Aiuti, che intendono prendere visione delle nuove modalità per la  consultazione e aggiornamento del Registro in modalità massiva e/o in cooperazione applicativa.

Le informazioni per accedere al sistema e alla documentazione di supporto sono disponibili al link

https://rna-coll.incentivialleimprese.gov.it/sites/PortaleRNA/supporto_documentale_rna.

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Il Dipartimento Politiche Europee - DPE - ha pubblicato online l'elenco dei Punti di contatto Nazionali per gli aiuti di Stato. Consultando il link​ http://www.politicheeuropee.it/attivita/19110/aiuti-di-stato-punti-contatto, è possibile visualizzare l'elenco completo. I Punti di contatto hanno l'obiettivo di razionalizzare le relazioni tra le Amministrazioni ed il Dipartimento Politiche Europee, con riferimento all’applicazione della disciplina degli aiuti di Stato, anche attraverso la diffusione di informazioni, notizie, documenti e prassi.

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Quarto workshop sul Registro nazionale degli aiuti di Stato

13 aprile 2017, ore 10:00 – 13:00; MISE-DGIAI (Viale America, 201 – Roma – stanza 408 piano IV)​

In continuità con i precedenti incontri, prosegue il percorso di approfondimento su funzioni e servizi offerti dal Registro Nazionale Aiuti la cui piena operatività è prevista per il primo luglio 2017, nuovo termine fissato dalla legge 30 dicembre 2016, n. 244.

Il workshop, dedicato ai soggetti responsabili dei regimi di aiuto e della concessione di aiuti individuali, ha l’obiettivo di illustrare lo stato di attuazione dell’impianto normativo, l’avanzamento del progetto, la disciplina di funzionamento del nuovo sistema, nonché le modalità per l'espletamento degli obblighi di verifica e di registrazione degli Aiuti.

Obiettivo del workshop è anche condividere temi e problematiche di interesse comune poste da vari soggetti gestori di Aiuti in ordine all’utilizzo del Registro.

Per motivi logistici e di sicurezza, la partecipazione deve essere comunicata in anticipo via email, all'indirizzo rna.comunicazione@mise.gov.it.  Su richiesta, e compatibilmente con i collegamenti attivabili, è prevista la possibilità di videoconferenza.

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

E' stato prorogato al 1° luglio 2017 il termine del 1° gennaio 2017 di cui alla legge 24 dicembre 2012, n. 234, previsto per l’avvio del Registro Nazionale Aiuti

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Pubblicata, nell’area riservata del Registro, la nuova versione delle tabelle tipologiche contenenti le classificazioni utilizzate dal Sistema in fase di registrazione delle Misure e degli Aiuti.

La nuova versione amplia l’elenco delle possibili valorizzazioni ammesse. L’indice delle tabelle riporta la data di ultimo aggiornamento delle stesse.

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Adottato il Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico - 22 Dicembre 2016

Dopo un periodo di esercizio della BDA reingegnerizzata (denominata Registro Aiuti) secondo le modalità stabilite dalla circolare del 1° luglio 2016 e la sperimentazione di un primo collegamento con il registro per gli aiuti in agricoltura, il Ministro dello sviluppo economico ha adottato il decreto 22 dicembre 2016, che individua le funzioni e i servizi che il sistema informativo fornisce per la verifica del rispetto del divieto di cumulo delle agevolazioni previsto dalla vigente normativa, utilizzando le modalità di trasmissione delle informazioni sugli aiuti pubblici concessi alle imprese previste dalla citata circolare. 
Il decreto sancisce la rispondenza delle funzioni del sistema informativo a quelle necessarie ad assolvere agli impegni, da soddisfare entro il 31 dicembre 2016, assunti dal Governo italiano in sede di Accordo di partenariato 2014-2020 con riferimento alla condizionalità ex ante generale “Aiuti di Stato”.

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Terzo workshop sul Registro nazionale degli aiuti di Stato

1 dicembre 2016, ore 10:30 – 13:00; MISE-DGIAI (Viale America, 201 – Roma – stanza 408 piano IV)​

L’articolo 14 della legge 29 luglio 2015, n. 115 (“Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea. Legge europea 2014”) ha apportato sostanziali modifiche alle disposizioni in materia di monitoraggio e controllo degli aiuti di Stato previste dalla legge 24 dicembre 2012, n. 234, sostituendo, tra l’altro, l’intero articolo 52.

Il nuovo articolo 52 prevede la trasformazione della banca dati istituita presso questo Ministero in “Registro nazionale degli aiuti di Stato” e stabilisce che detto Registro venga utilizzato al fine di espletare le verifiche necessarie al rispetto dei divieti di cumulo e delle altre condizioni previste dalla normativa europea per la concessione degli aiuti di Stato o degli aiuti de minimis, nonché per la registrazione degli stessi.

A partire dal mese di luglio 2016 è disponibile una versione profondamente reingegnerizzata della citata banca dati, realizzata nella prospettiva di anticipare alcuni dei servizi che saranno offerti dal Registro Nazionale degli Aiuti, fra i quali la possibilità di registrare gli Aiuti su un sito nazionale per assolvere all’obbligo per la trasparenza previsto dalle norme comunitarie.

Al fine di presentare il nuovo sistema sono previsti, di intesa con l’Agenzia per la coesione territoriale, workshop territoriali con l’obiettivo di condividere lo stato dell’arte delle attività, il modello di funzionamento e l’operatività di questa versione del Registro che anticipa quella prevista dalla norma, e di dare impulso alle modalità di cooperazione con le Amministrazioni che lo utilizzeranno, sia per le consultazione che per la registrazione degli aiuti.

Il prossimo workshop si terrà a Roma il giorno 1 dicembre 2016, dalle ore 10.30 alle 13:00 (con registrazione dei partecipanti a partire dalle ore 10:00) presso la sede del MISE DGIAI in Viale America, 201 – stanza 408 piano IV.

La partecipazione deve essere comunicata via email, all'indirizzo rna.comunicazione@mise.gov.it.

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Il Registro aiuti è online

A partire dal 30 giugno 2016 è disponibile, per tutti i Soggetti Gestori delle Misure di Aiuto e degli Aiuti Individuali, il Registro degli Aiuti, risultato di una profonda e complessa opera di reingegnerizzazione della Banca Dati Anagrafica delle Agevolazioni (nota più semplicemente come BDA) in esercizio presso la Direzione Generale per gli Incentivi alle Imprese (DGIAI) del Ministero dello Sviluppo Economico.

Tale trasformazione recepisce gli interventi più urgenti in termini di semplificazione, integrazione a adeguamento della Banca Dati alla normativa in materia di Aiuti in linea con un articolato piano d’interventi finalizzato alla realizzazione del Registro Nazionale degli Aiuti attualmente in fase di realizzazione e la cui operatività è prevista a partire dal primo gennaio 2017 (data prorogata al 1° luglio 2017 con il Decreto-Legge 30 dicembre 2016, n. 244 - art 6 comma 6) .

 

Con Circolare della Direzione Generale per gli Incentivi alle Imprese sono state rese note, ai sensi dell’art. 3 del Decreto del Ministero delle Attività Produttive del 18 Ottobre 2002, le nuove modalità tecniche per la trasmissione al Registro, delle informazioni relative agli aiuti concessi alle imprese, compresi gli aiuti a titolo di “de minimis”, ai fini della verifica del rispetto del divieto di cumulo delle agevolazioni.